Reiki

Il Reiki al giorno d'oggi è praticato in tutto il mondo. Il termine giapponese Reiki indica la connessione tra l'energia universale "REI", la pura potenzialità creatrice, e l'energia individuale "KI", la corrente di vita che anima tutte le manifestazioni dell'esistenza.

Si tratta di una disciplina che porta l'attenzione sullo stato spirituale dell'individuo e sul suo corretto equilibrio energetico, dal quale dipendono la qualità della condizione psicofisica di ognuno e favoriscono un maggiore benessere.

Con questo trattamento andiamo a rilassare il corpo e la mente e automaticamente inneschiamo il processo di auto guarigione, in grado di alleviare tensioni e vari dolori.

In diversi ospedali in Italia e nel mondo, e in molte strutture private, sono stati introdotti i trattamenti Reiki riscontrando svariati benefici ai pazienti che lo ricevono.

  • "

    Una disciplina che porta l'attenzione sullo stato spirituale dell'individuo e sul suo corretto equilibrio energetico, dal quale dipendono le qualità della condizione psicofisica di ognuno

La persona riceve il trattamento Reiki da sdraiata, completamente vestita. Il praticante Reiki non deve fare altro che diventare un canale tra l'energia universale e la persona che riceve, trasmettendo questa energia attraverso le mani, senza alcun contatto fisico diretto.

La percezione di tale energia si può manifestare con sensazioni di calore, benessere e con profondo rilassamento. Un trattamento Reiki dura un'ora.