Osho Meditations

Per molte persone è difficile riuscire a meditare stando sedute a gambe incrociate in completo silenzio; la frenesia della quotidianità ha preso il sopravvento. Osho rovescia il modello tradizionale preferendo un tipo di meditazione che parte dalla tensione per raggiungere il rilassamento.

L'obiettivo delle sue meditazioni è consentirci di sperimentare il silenzio interiore attraverso lo sfogo, dove saremo pienamente noi stessi. L'esperienza, secondo Osho non è fine a se stessa, ma consente di accrescere il cammino verso l'evoluzione.

Le meditazioni di Osho aiutano a cambiare la nostra modalità di attenzione. Un importante effetto secondario di questo processo è che le meditazioni di Osho consentono di diventare più empatici e di entrare in maggiore sintonia con il prossimo.

Osho parla di meditazioni proponendo diverse tecniche con il proposito di aiutare ognuno a trovare la strada più adatta e il proprio sentiero personale.

  • "

    Il mio insegnamento è semplicissimo, dritto al punto essenziale: vivi momento per momento, muori al passato, non proiettare alcun futuro, godi il silenzio, la gioia, la bellezza di questo momento - Osho

Le tecniche di meditazione di Osho si avvalgono della danza, dell'espressione corporea, del respiro e della voce. Nello svolgimento delle meditazioni dinamiche ci troveremo a ballare, muoverci liberamente, buttare fuori suoni e parole, anche indistinte, respirare consapevolmente ma enfatizzando alcuni attimi e ritmi.

Tutto questo per liberarci da tutte le tensioni possibili, essere così esausti da poterci alla fine, negli ultimi minuti, sedere e meditare completamente svuotati. In questo modo possiamo sentire finalmente il silenzio dentro di noi.

Il rilassamento finale si svolge sempre da sdraiati per riportare il corpo al suo naturale ritmo.